A Città Castello chirurgia d'avanguardia

CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 27 AGO - La Chirurgia dell'ospedale di Città di Castello, diretta dal dottor Maurizio Cesari, è la prima struttura pubblica italiana a dotarsi di un nuovo sistema tecnologico di chirurgia laparoscopica ad altissima definizione, che consentirà interventi più precisi e sicuri. "Si tratta della tecnologia più avanzata a livello mondiale e la prima disponibile in un ospedale pubblico italiano" ha sottolineato il direttore generale dell'Usl Umbria 1, Andrea Casciari. "Un investimento che si iscrive - ha spiegato - nell'opera di potenziamento dell'ospedale e che sposa le caratteristiche peculiari dell'attività del reparto, da sempre caratterizzato per l'adozione estensiva delle metodiche chirurgiche mini invasive più avanzate". I nuovi strumenti - ha detto il dg - hanno "una definizione delle immagini quattro volte superiore rispetto agli strumenti fino in uso, che consentono di visualizzare i tessuti interni distinguendo le singole strutture anatomiche in maniera estremamente più precisa".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Arezzo Web.it
  2. Arezzo Web.it
  3. Arezzo Web.it
  4. Forli Today
  5. UmbriaNotizieWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sestino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...